Rifugio Cap. Giovanni Gnifetti

Si trova a 3647 m sulle rocce superiori dello sperone che separa il ghiacciaio di Garstelet dal ramo orientale di quello dei Lys. Nei pressi del rifugio sorge una cappella dedicata alla Madonna della Neve, dove ogni anno, in occasione della festa la prima domenica di agosto, viene celebrata la messa. Questa cappella è l’edificio religioso costruito all’altitudine più elevata in Europa.

Gruppo Montuoso: Monte Rosa (Italia)
Valle: Valle del Lys – Valsesia

DIFFICOLTÀ

AR

Salita alpinistica su neve e ghiaccio con difficoltà fino al III grado
Salita alpinistica su neve e ghiaccio, affronta pendenze superiori ai 35°, creste e canali ghiacciati, richiede attrezzatura da arrampicata e da ghiaccio (corda, imbrago, rinvii, moschettoni, nuts e friends, eventuali chiodi da ghiaccio, piccozza, ramponi, caschetto da roccia), necessita di esperienza, capacità di valutazione ed allenamento.

ALTRE INFORMAZIONI
Località di partenza: Passo dei Salati, stazione arrivo funivia da Alagna Valsesia
Quota di partenza:  2936 m  |  Dislivello: 675 m  |  Tempo di percorrenza: 2 ore
Periodo di Apertura: da Pasqua a fine Settembre
Posti letto: 239 posti (14 posti nel periodo invernale)
Gestione:  CAI Sezione di Varallo
Tel. +39 0163 78015



COME SI RAGGIUNGE


Dal Passo dei Salati si oltrepassa la stazione d’arrivo della telecabina che sale da Gressoney, proseguendo su ripido sentiero che poi procede con alcuni sali scendi (breve tratto con corde fisse)aggirando a sinistra la cimetta dello dello Stolenberg (corde fisse). Per cresta verso N alla visibile vecchia stazione di arrivo di Punta Indren da dove si attraversa il ghiacciaio di Indren per una evidente pista, superando gli impianti per lo sci estivo. Raggiunta la base delle rocce che separano il ghiacciaio di Indren da quello di Garstelet si segue il sentiero di sinistra, che costeggiando una bastionata rocciosa conduce al rifugio Città di Mantova (3498 m, 1,30 ore). Da questo si rimonta il ghiacciaio di Garstelet verso N fino allo sperone roccioso sulla sinistra, dove si trova il rif. Gnifetti.

Fonte: rifugiinpiemonte.it

TRAVERSATE
Rifugio Monte Rosa Hütte | Rifugio Sella Quintino

ALPINISMO
Punta Gnifetti e Capanna Osservatorio Regina Margherita | Bivacco Giordano
Tutte le vette centrali del Monte Rosa dal Lyskamm alla Dufour:
Punta Zumstein m. 4561 (ore 4)
Punta Dufour m. 4633 (ore 6)
Punta Parrot m. 4436 (ore 3, 30’)
Ludwgshohe m. 4342 (ore 2,30’)
Corno Nero m. 4322 (ore 2,30’)
Balmenhorn m. 4167 (ore 2)
Piramide Vincent m. 4215 (ore 2)
Lyskamm Orientale m. 4527 (ore 4)

VEDI TUTTI I RIFUGI DELLA VALLE DEL LYS »

GRESSONEYPASSO DEI SALATIMONTE ROSA