Come tenere lontane le vipere dal giardino

Moltissime persone stanno riscoprendo una vera e propria passione per l’arte del fai da te. Il lavoro di un professionista può risultare, talvolta, molto costoso. L’arte del fai da te è sicuramente un’arte fantasiosa che può coniugare la creatività della propria manualità e, cosa che non guasta affatto, il risparmio. Ci sono settori dove è possibile applicare questa meravigliosa arte del fare da soli, settori che spesso vengono presi in minore considerazione ma che potenzialmente potrebbero dare molte soddisfazioni. Come, per esempio, il giardinaggio. Se abbiamo un giardino certamente ne raccogliamo i frutti ed i vantaggi. La vita all’aria aperta, nel proprio angolino verde tutto personale, può essere bellissima, soprattutto in primavera ed estate. Ma di certo avere un giardino comporta anche molte responsabilità, come la necessità di una regolare e costante manutenzione. Molti pericoli sono in agguato, proprio nel nostro angolo di verde. Ad esempio, le vipere. Può capitare, vivendo in campagna, che le vipere decidano di “soggiornare” piacevolmente nel nostro giardino, rendendolo pericoloso per noi ed i nostri bambini. Ma niente paura! Tenere lontane le vipere dal nostro giardino non sarà difficile. Questa guida indicherà come tenere lontane le vipere dal giardino, facilmente e senza per forza rivolgersi ad un professionista né spendere soldi.

Tenere le vipere lontane dal nostro giardino può essere molto più semplice di quanto pensiamo. Il tutto sta nell’eseguire correttamente i vari passaggi di questa semplice guida, al fine di ottenere un risultato ottimale. Il primo consiglio è quello di utilizzare nel proprio giardino i prodotti repellenti. Questi prodotti possono essere acquistati nelle ferramenta più rifornite ed anche nei negozi online che si occupano di repellenti. Basterà poi, a seconda del repellente, spruzzarlo nel nostro giardino e in questo modo avremo sicuramente una valida soluzione per tenere lontane le vipere. Tuttavia esistono anche dei veri e propri repellenti che possiamo costruire artigianalmente e usare solamente in casi veramente estremi. Basterà semplicemente mettere in un grosso flacone della naftalina, chiodi di garofano e cannella, olio di semi: ingredienti che le vipere mal tollerano!

Una volta ottenuto il composto occorrerà spargerlo nella maniera più corretta possibile attorno alla nostra recinzione e nel giardino. Un buon consiglio rivolto a chi possiede cani e gatti ed abita in campagna: lasciare, la sera, una piccola vaschetta con dei croccantini per cani e gatti. Spesso infatti il riccio risulta essere un animale molto ghiotto e curioso e può essere presente vicino alla nostra abitazione. Questo animale ha un estremo coraggio e soprattutto si rivela un ottimo cacciatore di vipere che, anzi, non teme ma caccia senza timore.

Fonti: http://animalidalmondo.pianetadonna.it

Vi segnaliamo un link interessante:
Serpenti (…in casa, in auto, sul sentiero): che fare?