La vipera partorisce sugli alberi? | www.montagnenostre.net

L’idea comune, molto diffusa non solo nelle nostre zone, è che la vipera partorisca sugli alberi, lasciando cadere i figli a terra, per paura di essere avvelenata dai loro morsi. I figli avrebbero un veleno ancora più potente di quello della madre.
L’unica cosa reale di questa diceria è che i piccoli di vipera nascono già muniti di veleno. Il parto avviene a terra e non sugli alberi, in quanto questo rettile (a differenza dei Colubri) fa molta fatica a salire sugli alberi a causa della conformità della propria coda (corta e tozza non permette l’ arrampicata). Al massimo possiamo incontrarla su qualche piccolo arbusto o cespuglio, a qualche decina di centimetri da terra. Una vipera incinta poi, avrebbe ancora più difficoltà. Non è vero che ha paura di essere morsa dai propri figli, anzi è uno dei pochi serpenti che rimane insieme ai propri “cuccioli” per alcuni giorno dopo il parto.

Fonte: lindifferenziato.com