Malga Lyfi Alm

A 2165 metri, sopra la Val Martello, sorge la malga Lyfi Alm che riceve i suoi ospiti, sia in estate che in inverno.
Inoltre è anche la meta perfetta per chi desidera consumare un bel pasto rinvigorente dopo un’escursione nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Gruppo Montuoso: Ortles – Cevedale (Italia)
Valle:  Val Martello


DIFFICOLTÀ

[mks_highlight color=”#ffff66"]E – Itinerario Escursionistico[/[/mks_highlight]span>
Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate.
Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc).
Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.

ALTRE INFORMAZIONI

Località di partenza: Trattoria-Albergo Zufritt
Quota di partenza:  1909 m | Dislivello: 360 m | Tempo di percorrenza: 2 ore
Periodo di Apertura: da Giugno ad Ottobre
Posti letto: 18 posti
Gestione:  Famiglia Eberhöfer
Tel. +39 0473 744708 | Cell. +39 333 2770100

COME SI RAGGIUNGE

Strada da Coldrano-Goldrain o Laces per Martello; dall’albergo «Zufritt» (Rifugio Gioveretto), sul lago alla testata della val Martello (1880 m, parcheggio, indicazione), si segue il sentiero col segnavia 10 salendo attraverso bosco e radure al sentiero 6/10 e giungendo in 45 minuti alla malga Lyfi (2165 m, posto di ristoro, vendita di formaggio). Variante per il ritorno: proseguire per mezz’ora sul sentiero 35, in gran parte in piano fra boschi radi, fino al Pederleger (2250 m), con di fronte stupenda vista sulle vette ghiacciate circostanti; là svoltare a sinistra (segnavia «Zufritt») scendendo con lieve pendenza sul sentiero 20 A al punto di partenza in un’ora.
Fonte: sentres.com


ESCURSIONI
Lago artificiale del Gioveretto

ASCENSIONI
Punta di Lasa | Monte del Cevedale | Cima Gioveretto

[m[mks_separator style=”solid” height=”1"]strong>


[mks[mks_separator style=”solid” height=”1"]rong>

Vedi tutti i rifugi della Val Martello »



39 Condivisioni