Ricovero Alpino Baita Alpe L’Alpino

Situato a 1274 m. all’Alpe L’Alpino.

Gruppo Montuoso: Alpi Lepontine – Ossola S. (Italia)
Valle:  Valle Vigezzo


DIFFICOLTÀ

[mks_highlight color=”#ffff66″]E – Itinerario Escursionistico[/mks_highlight]
Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate.
Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc).
Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.

ALTRE INFORMAZIONI

Località di partenza: Re in Val Vigezzo. Località Marioccio
Quota di partenza:  600 m | Dislivello: 674 m | Tempo di percorrenza: 2 ore
Periodo di Apertura: Ritiro chiave al proprietario Bonzani Mauro
Posti letto: 10 posti
Gestione:  Bonzani Mauro
Tel. +39 0324 97419

COME SI RAGGIUNGE

Da Re proseguire lungo la carrozzabile per Locarno e dopo il secondo attraversamento della ferrovia si giunge presso la località Marioccio che si trova un po’ spostata sulla destra ripetto alla carrozzabile (poco oltre si trova la fermata ferroviaria d’Isella-Olgia). Si sale direttamente verso S lungo l’ampia dorsale che divide il vallone del Rio del Motto a W da quello del rio del Ferro a E. Il sentiero supera le baite sparse dei prati di Vaccherccio 907 m e rientra nel bosco. Poco dopo ad un bivio si devia decisamente a destra per traversare la gola del rio del Ferro e rimontare la dorsale che separa questo dal Rio Negro ad E. Dalla dorsale si sale obliquamente verso SE traversando un valletto affluente al Rio Negro e si raggiunge l’alpeggio dove sorge il rifugio.
Fonte: rifugi-bivacchi.com


TRAVERSATE
Alpe Pluni | Rocce dei Gridoni

Vedi tutti i bivacchi della Valle Vigezzo »