Ricovero Alpino Sajunché


Situato in Alpe Sella Alta a 2047 m. L’interno è un locale cucina con pentole per preparare del cibo caldo e dormitorio con letti a castello. Deposito legna, da raccogliere nei dintorni o lungo la salita, nel locale.

Gruppo Montuoso: Monte Rosa (Italia)
Valle: Valsesia


DIFFICOLTÀ

[mks_highlight color=”#ffff66″]E – Itinerario Escursionistico [/mks_highlight]

Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate. Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc). Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.

ALTRE INFORMAZIONI

Località di partenza: Mollia (frazione Molino)
Quota di partenza:  880 m  |  Dislivello: 1167 m  |  Tempo di percorrenza: 4 ore
Periodo di Apertura: Sempre aperto
Posti letto: 12 posti
Gestione:  CAI Sezione di Varallo
Tel. +39 0163 51530

AVVISI IMPORTANTI

Percorso segnalato fino alla Sella Alta. All’Alpe Campo della Sella Alta è situato il Punto d’Appoggio del Cai, non custodita, baita attrezzata, con possibilità di pernottamento. Il sentiero è segnalato.
Il tracciato è stato variato e differisce notevolmente da quello indicato sulla guida dei sentieri escursionistici della Valsesia.

Inoltre si tratta di un percorso lungo e anche faticoso per la forte pendenza del versante. Ha caratteristiche escursionistiche ma richiede attenzione nei lunghi prati terminali dove le tracce sono meno evidenti. Sconsigliato in caso di innevamento. Oltre la Sella alta il percorso non è segnalato.

COME SI RAGGIUNGE

Il percorso consente di ammirare la bella frazione di Piana Fontana, i boschi che precedono gli alpeggi; infine la depressione della Sella Alta con il suo alpeggio dove è situato il Punto d’Appoggio del Cai e la vista sulle valli Sermenza e Sesia. In lontananza appare il Sacro Monte di Varallo.

L’itinerario ha inizio dalla frazione Molino di Mollia e prosegue su ottima mulattiera attraversando quasi subito il Croso della Piana; raggiunge poi una cappelletta e quindi la bella frazione di Piana Fontana m 962.
Sempre guadagnando quota, si passa dalla cappelletta della Balmella, si supera una frana di grosse pietre e si perviene ad una biforcazione.
II sentiero di destra porta al Colle del Finestrolo (it. 83a), quello di sinistra sale ripido, senza soluzione di continuità, con una discreta traccia nel bosco, fino a raggiungere gli alpeggi del Selletto m 1435, Bulei di Mezzo m 1580 e Pianello m 1620. Da quest’ultima alpe si esce dal bosco e si prosegue ancora con notevole pendenza sul pratone in direzione di uno sporto sulla sinistra. Da qui si punta alla cresta che si raggiunge con un traverso e qualche tornante a poche decine di metri dalla Punta Massarei (o di Valei) m 2021 su cui è stata eretta una croce in ferro che si può facilmente raggiungere volgendo a destra.
Seguendo la cresta verso sinistra quasi in piano si perviene alla depressione della Sella Alta su cui poggia l’Alpe Campo m 2047 (ore 4,30 da Mollia). In questo alpeggio è posto il Punto d’Appoggio del Cai Varallo, sempre aperto.
Da qui si può salire alla cima Sajunchè m 2344 su scarse tracce di sentiero che in alto tendono a sparire del tutto, seguendo la cresta che gradualmente si impenna fin nei pressi della targa in ricordo di Maurizio Maggioni. Si entra poi in un canale erboso che raggiunge le rocce della cima in circa un’ora (percorso per EE). Sul versante opposto il sentiero 380 scende verso Fervento. Il panorama dalla punta Massarei e dall’Alpe Sella Alta è notevole sulla Media Valsesia e sulla Val Sermenza.
Fonte: caivarallo.it

TRAVERSATE
I due sentieri di accesso costituiscono una traversata tra la Valle Grande del Sesia e la Val Sermenza, per la Sella Alta del Sajounché. Superando il Monte Sajunché è possibile scendere a Rima San Giuseppe.

ALPINISMO
Cima del Sajunché | Punta Massarei

[mks_separator style=”solid” height=”1″]



[mks_separator style=”solid” height=”1″]

Vedi tutti i rifugi della Valsesia »



2 Condivisioni