Trekking in inverno: come scegliere i pantaloni adatti

I pantaloni da trekking sono importanti perché devono proteggerci da parecchie cose: pioggia, freddo, neve e abrasioni.

Chi vuole fare trekking, spesso, non si pone la dovuta attenzione ad un elemento d’abbigliamento che può fare davvero la differenza tra una serena gita nella natura e una via crucis.

Il pantalone da trekking infatti ha il compito di custodire e proteggere una delle parti del corpo più sollecitate durante il trekking: le nostre gambe. Inoltre deve riuscire a coniugare molte diverse esigenze, tra le quali: il comfort, la morbidezza, traspirabilità e resistenza agli impatti con il terreno o con la natura (arbusti, rami…).

Nel periodo invernale indosseremo dei pantaloni da trekking invernali che hanno requisiti tecnici quali, la termicità, comfort,  traspirabilità e vestibilità.

LEGGI ANCHE
Andare in montagna con i ramponcini da escursionismo
Montagne d’inverno: sulla neve in sicurezza
Valmalenco: La cima del Sasso Nero
In montagna coi bambini: ecco i tanti vantaggi ad alta quota!

Il primo requisito di questi pantaloni invernali, ovviamente, è la termicità che durante un’attività di trekking con le basse temperature o vicine allo zero si riesce. Tenere la parte inferiore del corpo in una condizione di comfort termico per consentire alla muscolatura ed al metabolismo di lavorare meglio.

Per  il trekking invernale sarebbe meglio evitare di indossare i pantaloni imbottiti come quelli per lo sci da discesa perché mancano della traspirabilità necessaria per un’attività intensa come quella dell’escursionismo invernale. Anche perché il più delle volte coi pantaloni imbottiti non è ideale per la tipologia di movimenti e situazioni che si verificano durante un’escursione.

In ogni caso è sempre meglio restare fedeli alla ”regola della cipolla” per l’abbigliamento della parte inferiore indossando un intimo termico a calzamaglia come primo strato, sopra questo, i pantaloni da trekking invernale realizzati con tessuto traspirante, antivento e idrorepellente.

L’ultima qualità di questi pantaloni è che non hanno bisogno di essere completamente impermeabili perché tendono a mantenere asciutti grazie alla buona capacità di idrorepellenza. Teniamo presente, inoltre, che la neve non bagna come la pioggia!

Sotto trovate una lista di pantaloni da trekking invernale per darvi un’idea:










GHETTE MONTAGNACONSIGLI DI MONTAGNAABBIGLIAMENTO DI MONTAGNATREKKING INVERNO