Val Veny | www.montagnenostre.net

La Val Veny è una vallata alpina situata in Valle d’Aosta, ai piedi del massiccio del Monte Bianco, a sud del paese di Courmayeur.
Fu modellata in particolare dai ghiacciai del Miage e della Brenva e dal fiume Dora Baltea che la percorre.

DESCRIZIONE DELLA VALLE

Si divide in tre parti principali (partendo dall’alta valle): una parte parallela alla catena del Monte Bianco, compresa tra il Col della Seigne (2.512 m) e la parte inferiore del ghiacciaio del Miage, la parte intermedia (plan Veny), caratterizzata dalla piana prativa e dalla fascia fluviale della Dora della Val Veny ed, infine l’ingresso della valle, dominato dal Monte Bianco e dalla parte finale del ghiacciaio della Brenva (1.444 m).

Sul versante destro della Val Veny, nei pressi di Courmayeur, si trova il lago di Checrouit, posto a 2.165 m d’altezza. Sul versante opposto della valle si scorge il massiccio del Monte Bianco con il Dente del Gigante (4.013 m) e il ghiacciaio della Brenva.
All’inizio della valle si trova il santuario Notre-Dame de la Guérison.
La valle è punto di partenza della via normale italiana al monte Bianco (via Ratti-Grasselli) attraverso il ghiacciaio del Miage ed il rifugio Francesco Gonella.

Per facilitare l’escursionismo e la salita alle vette la valle è dotata di numerosi rifugi e bivacchi che vedete qui sotto.

TUTTI I RIFUGI DELLA VAL VENY
Rifugio Monte Bianco | Rifugio Sella Quintino | Rifugio Elisabetta Soldini Montanaro | Rifugio Monzino Franco | Rifugio Maison Veille | Rifugio Francesco Gonella | Rifugio Durier | Cabane du Combal

TUTTI I BIVACCHI DELLA VAL VENY
Bivacco Lorenzo Borelli – Carlo Pivano | Bivacco Adolfo Hess | Bivacco Gino Rainetto | Bivacco Brenva | Bivacco Piero Craveri | Bivacco Marco Crippa | Bivacco Alberico-Borgna alla Fourche | Bivacco Giuseppe Lampugnani