Rifugio Cabane de Saleina CAS

Spaziosa capanna alpina ai margini della regione svizzera del Monte Bianco. Situata a 2691 m. in una laterale della Val Ferret, offre una grandiosa vista sul ghiacciaio e sul cristallino mondo dell’Aiguille d’Argentière, con le note traversate alpine, come la Fenêtre de Saleina verso il Plateau du Trient. Il sempre ancora non facile accesso estivo dalla Val Ferret è oggi assicurato con corda fissa e gradini, mentre d’inverno la si raggiunge attraverso i passi.

Gruppo Montuoso: Monte Bianco (Svizzera)
Valle:  Val Ferret (Svizzera)

DIFFICOLTÀ

EE

Itinerario Escursionistico per esperti
Itinerario generalmente segnalato ma che richiedono capacità di muoversi su terreni particolari. Sentieri o tracce su terreno impervi e infido (pendii ripidi, scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, roccia, detriti). Terreno vario, a quote relativamente elevate (pietraie, brevi nevai non ripidi, pendii aperti senza punti di riferimento, ecc). Tratti rocciosi, con lievi difficoltà tecniche (percorsi attrezzati, vie ferrate fra quelle di minor impegno). Restano esclusi i percorsi su ghiacciai, anche se pianeggianti e/o all’apparenza senza crepacci. Necessita di esperienza di montagna in generale e buona conoscenza dell’ambiente alpino; passo sicuro e assenza di vertigini; equipaggiamento, attrezzatura e preparazione fisica adeguati. Per i percorsi attrezzati è inoltre necessario conoscere l’uso dei dispositivi di autoassicurazione (moschettoni, dissipatore, imbrago, ecc).

ALTRE INFORMAZIONI
Località di partenza: Loc. “prise d’eau de Saleina” sopra Praz de Fort
Quota di partenza:  1593 m | Dislivello: 1098 m | Tempo di percorrenza: 3 ore
Periodo di Apertura: Sempre aperta – Custode presente da marzo ad aprile e da giugno a settembre
Posti letto: 48 posti (24 posti letto nel periodo invernale)
Gestione:  Uyttebroeck Etienne – Burri Roger
Tel. +41(0)27 783 17 00 | +41(0)32 835 23 91



COME SI RAGGIUNGE
ESTATE
Da Praz de Fort seguire la strada carrozzabile che sale fino alla località Prise d’eau de Saleina, da qui si prende il sentiero che sale verso S, si attraversa il torrente di fondovalle per poi piegare verso WNW. Sotto lo sperone roccioso quotato 2031 m si devia verso SW risalendolo (tratto attrezzato con catene) sbucando sul morenico Plan Monney. Si prosegue a zig zag sulla morena per poi piegare a S costeggiando la parete W del Petit Clocher des Planereuses. Più sopra si traversa di nuovo verso W e su terreno morenico si giunge alla capanna.

INVERNO
Dalla Cabane de Trient attraverso il Col Nord de Plines o dalla Fenetre de Saleina e poi per il Glacier de Saleina fino alla capanna. Difficoltà PD Tempo 2 ore 30 minuti

Fonte: rifugi-bivacchi.com

TRAVERSATE
Cabane du Trient

ASCENSIONI
Aiguille d’Argentière | Aiguille du Chardonnet | Aiguilles Dorées | Grande Lui | Le Portalet

VEDI TUTTI I RIFUGI DELLA VAL FERRET »

VALLE DU TRIENTRIFUGI SVIZZERA