Rifugio Torino Vecchio

Sorge a 3375 m. Sorge su un pianoro poco sotto la cima della Punta Helbronner e a monte del colle del Gigante (3.371 m), nelle vicinanze dello spartiacque tra l’Italia e la Francia, in territorio italiano ma, secondo le mappe francesi, conteso. Questo rifugio è stato costruito in memoria dei soldati delle truppe di montagna che hanno combattuto queste vette dal 1940 al 1945. Inoltre quando si parla del rifugio Torino è normalmente sottintesa la struttura che dà accoglienza (posti letto e ristoro) ai visitatori nonché alpinisti e guide e si riferisce al Rifugio Torino Nuovo.

Gruppo Montuoso: Monte Bianco (Italia)
Valle:  Val Ferret

DIFFICOLTÀ

EE

Itinerario Escursionistico per esperti
Trattasi di sentiero o traccia su terreno sconnesso e/o scivoloso che può presentare anche tratti esposti; Percorsi con attraversamento di pietraia d’alta quota; Itinerari con tratti privi di segnalazioni e di punti di riferimento. Alcuni itinerari possono essere attrezzati con corde fisse o semplici tratte di ferrata.

ALTRE INFORMAZIONI
Località di partenza: località La Palud
Quota di partenza:  1370 m | Dislivello: 0 metri se si utilizza come fan tutti la funivia, altrimenti 1952 metri | Tempo di percorrenza: praticamente nullo se si usa la funivia, altrimenti 5 ore
Periodo di Apertura: Rifugio sempre aperto tutto l’anno
Posti letto: 42 posti
Gestione:  CAI Sezione di Torino e CAI Sezione d’Aosta
Tel. +39 0165 844034 | +39 011 539260 (Cai Torino) | +39 0165 40194 (Cai Aosta)



COME SI RAGGIUNGE

Visualizza mappa ingrandita
Da La Palud con la comoda funivia.
A piedi seguire il sentiero che sale in direzione NW, lungo i prati che scendono dal dosso dove sorge il Rifugio-Albergo Pavillon. Giunti sul dosso proseguire verso NW lungo un pendio via via più erto fino alle rocce de la Porte 2700m c.ca, il contrafforte della Punta Helbronner. Da qui superare un primo risalto roccioso e proseguire lungo il dosso del contrafforte. Salire lungo un altro risalto roccioso e, successivamente, per roccette e sfasciumi sulla cresta si raggiunge il rifugio.

Fonte: rifugi-bivacchi.com

ESCURSIONI
Sentiero attrezzato Gatti al Monte della Brenva

TRAVERSATE
Ghiacciaio del Gigante – Aiguille du Midi e Refuge Cosmiques
Traversata del Monte Bianco in Funivia (P.ta Helbronner – Aig.le du Midi)
Traversata con sci: Vallee Blanche (P.ta Helbronner – Chamonix)
Discesa con sci: Ghiacciaio del Toula
La Palud – Mont Frety (Pavillon)
Mont Frety (Pavillon) – Colle del Gigante
Colle del Gigante – Punta Helbronner
Punta Helbronner – Aiguille Du Midì
Aiguille Du Midì – Plan des Aiguilles
Plan des Aiguilles – Chamonix
Rifugio Cosmiques

ASCENSIONI
Dente del Gigante | Grand Capucin | Monte Bianco | Mont Maudit | Mont Blanc du Tacul | Aiguilles des Rochefort | Dome de Rochefort | Grandes Jorasses

VEDI TUTTI I RIFUGI DELLA VAL FERRET »

MONTE BIANCODENTE DEL GIGANTE