Sicurezza in montagna: Che cos’è il Servizio Meteomont?

E’ un servizio garantito dal Corpo forestale dello Stato e dal Comando delle Truppe Alpine, con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Nato nel 1978 per incrementare le condizioni di sicurezza della montagna innevata attraverso la previsione del pericolo valanghe, in 30 anni di attività ha esteso le sue competenze. Oggi copre tutto il territorio montano ed è finalizzato al monitoraggio e alla previsione dei pericoli e dei rischi naturali peculiari della montagna.

Che cos’è il bollettino meteo-nivologico “Meteomont”del Corpo forestale dello Stato?
Il Bollettino Meteomont rientra nel servizio nazionale di previsione neve e valanghe. Ha validità di 24 h. e viene emesso tutti i giorni alle 14.00 festività incluse. E’ un fondamentale strumento di prevenzione, per conoscere lo stato della neve, il pericolo di valanghe ed ogni altra utile informazione. Il bollettino è rivolto a tutti gli operatori ed appassionati di montagna, ma in particolare agli amanti delle attività escursionistiche fuori pista. Esso viene elaborato sulla base delle previsioni meteorologiche fornite dal Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare e sulla base dei parametri meteonivologici quotidianamente rilevati dalla rete di monitoraggio Meteomont costituita da stazioni automatiche, stazioni manuali e nuclei mobili di rilevamento distribuiti su tutto il territorio montano nazionale.
Maggiori informazioni possono essere consultate on line al seguente indirizzo: http://www.sian.it/infoMeteo/

Fonte: corpoforestale.it

Articoli correlati:
Polizia di Stato: regole di comportamento da tenere in pista
Le 10 regole FIS per la sicurezza sulla neve
Montagne d’inverno: sulla neve in sicurezza
Sicurezza in montagna: Se avvisti un incendio, cosa fare?