Chamanna Da Boval

Fra i ghiacciai che colano dalle ardite cime del Bernina, il Ghiacciaio del Morteratsch è uno dei più estesi e forse il più comodamente raggiungibile. La Capanna Boval, grande rifugio posto sui pendii occidentali della valle del Morteratsch a 2495 m, costituisce un magnifico punto di osservazione sull’apparato glaciale, ma anche su molte cime del gruppo del Bernina, sulla famosa cresta Biancograt e sull’impressionante lingua del Diavolezza.

Gruppo Montuoso: Bernina – Disgrazia (Italia)
Valle: Val Morteratsch – Valmalenco

DIFFICOLTÀ

E

Itinerario Escursionistico

Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate.
Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc).
Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.

ALTRE INFORMAZIONI
Località di partenza: Stazione Ferrovia Retica di Morteratsch
Quota di partenza:  1896 m  |  Dislivello: 600 m  |  Tempo di percorrenza: 2 ore
Periodo di Apertura: da metà Marzo a metà Maggio | da metà Giugno a metà Ottobre
Posti letto: 100 posti
Gestione:  Custode Hans Philipp
Tel. +41 81 8426403

COME SI RAGGIUNGE

Dalla stazione di Morteratsch 1896 m, seguendo le indicazioni, si risale la sassosa costa della quota 1978. Il sentiero, ben tenuto, segue poi costantemente la morena sinistra orografica del Vadret da Morteratsch, ora sul filo ora nelle immediate vicinanze sino alla località Chamin 2343 m, ove un breve risalto di roccia viene superato con l’aiuto di una corda fissa. Poco dopo, ormai di fronte alla confluenza del Vadret Pers col ghiacciaio principale si raggiunge il rifugio.

SCARICA TRACCIA GPX

RIFUGI NELLE VICINANZE
Chamanna Albergo Diavolezza | Rifugio Marco e Rosa | Rifugio Tschierva

ALPINISMO
Piz Morteratsch (3751 m) | Piz Boval (3353 m)

VEDI TUTTI I RIFUGI DELLA VALMALENCO »

VAL MORTERATSCHENGADINAPIZZO BERNINASVIZZERA

270 Condivisioni