Rifugio Alpe Parpinasca (del Parco)

Si trova a 1210 m. nella fascia di pre-parco del Parco Nazionale della Val Grande, sugli ameni pascoli dell’Alpe omonima

Gruppo Montuoso: Alpi Lepontine – Ossola S. (Italia)
Valle: Val Grande


DIFFICOLTÀ

[mks_highlight color=”#ffff66″]E – Itinerario Escursionistico[/mks_highlight]
Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate.
Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc).
Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.

ALTRE INFORMAZIONI

Località di partenza: Trontano
Quota di partenza:  518 m | Dislivello: 660 m | Tempo di percorrenza: 2 ore
Periodo di Apertura: Week end da aprile al 4 settembre (su prenotazione, per gruppi di almeno 6 pax, anche in settimana) Agosto tutto il mese
Posti letto: 22 posti
Gestione:  Parco Nazionale della Valgrande – Cooperativa Sociale “La Coccinella”
Tel. +39 0323 405008 | +39 345 6143884

COME SI RAGGIUNGE

Da Trontano parte un itinerario didattico del Parco Nazionale della Val Grande nei boschi di Faiedo/Parpinasca ed attraverso questo percorso ci incamminiamo per salire agli alpeggi alti di questa località.
Dopo Faiedo si lascia a sinistra il sentiero per il rifugio di Parpinasca per proseguire fino all’Alpe Pieso. Un sentiero che devia a destra dell’alpeggio, si alza nei pascoli, passa da un bosco di faggi per poi sbucare sulla schiena dell’Alpe Nava. L’alpe Nava è un punto notevole per la visione della piana del Toce, Domodossola e la Val Bognanco. Si ritorna dallo stesso sentiero fino a sotto l’Alpe Pieso per poi deviare per il Rifugio di Parpinasca posto tappa di questa giornata.
Fonte: rifugidellossola.it


NELLE VICINANZE:
Boschi di Faiedo

Vedi tutti i rifugi della Val Grande »



17 Condivisioni