Rifugio Malghera

Il Rifugio Malghera prende il nome dal nucleo rurale omonimo ed è situato a 1964 msl in Val Grosina occidentale in comune di Grosio (Sondrio), Valtellina.

Gruppo Montuoso: Alpi Retiche Occidentali (Svizzera)
Valle: Val Grosina (Val Viola)

[accordion]
[toggle title=”DIFFICOLTÀ” state=”opened”]
[mks_highlight color=”#ffff66″]E – Itinerario Escursionistico [/mks_highlight]
Itinerario che si svolge su terreni di ogni genere, oppure su evidenti tracce su terreno vario (pascoli, pietraie, detriti), di solito con segnalazioni. Possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati di neve residua dove, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Si sviluppa a volte su terreni aperti, senza sentieri ma non problematici, sempre con segnalazioni adeguate. Può avere singoli passaggi, o tratti brevi su roccia, non esposti, non faticosi ne impegnativi, grazie alla presenza di attrezzature (cavi, scalette, pioli) che però non richiedono l’uso di equipaggiamento specifico (imbragatura, ecc). Richiede un certo senso d’orientamento, una certa conoscenza ed e esperienza di ambiente alpino, allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati.
[/toggle]

[toggle title=”ALTRE INFORMAZIONI”]

Località di partenza: Fusino (m 1203) | raggiungibile in auto
Quota di partenza:  1203 m – 0 m Dislivello: 750 m  |  Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
Periodo di Apertura: tutti i giorni da metà Giugno a metà Settembre
Posti letto: 90 posti
Gestione:  Fabbricerìa di Val di Sacco
Tel. +39 333 9258966 | +39 340 7076159
Itinerario Sintetico: 1. Fusino (m 1203) | 2. Dosè (m 1360) | 3. Campo Pedruna (m 1703) | 4. Rifugio Malghera (m 1937)
[/toggle]

[toggle title=”COME SI RAGGIUNGE”]
Da Fusìn (m 1203), in Val Grosina, su carrareccia chiusa al traffico non autorizzato, si percorre la lunga Val de Dòsa (ramo occidentale della Val Grosina). Quasi alla sua testata, dove questa si pone in direzione NE-SO ricevendo la Val de Sach, si trova il nucleo rurale alpino di Malghèra, abitato nel periodo estivo. Dislivello 750 metri; Tempo: ore 2.30 – 3.00
UN PO’ DI STORIA Posto proprio allo sbocco della Val de Sach, l’aperto luogo ove sorge il nucleo rurale di Malghèra è immerso in un ambiente alpino veramente bello e riposante. Ma giungendo a Malghèra, tra le forti emozioni provocate dalle numerose e cristalline cascate che il Ruàsch de Val de Sach forma con fragore sul suo cammino, l’attenzione è carpita da una cosa sola: il grande Santuario della Madonna della Misericordia. Esso spicca su tutto e pare incredibile, ed è comunque raro, trovare un’opera d’arte dell’uomo inserita in modo così armonioso in mezzo a tante opere d’arte della natura, offerte dalle caratteristiche ambientali e paesaggistiche di questo angolo alpino. Al suo fianco si stacca una massiccia torre campanaria, risalente al 1910. Il grande Ricovero Alpino nelle adiacenze della Chiesa appartiene alla Fabbricerìa di Val di Sacco. La Casa di Malghèra, dapprima piccola e modesta fu demolita nel 1897 ed immediatamente riedificata e notevolmente ampliata, misurando metri 12 x 8 a due piani, e quindi con una notevole capacità ricettiva oltre che con ottimo comfort. Assieme alla casa d’Eita ed alla Capanna Dosdè costituiva un indispensabile punto d’appoggio ai tempi dell’alpinismo pionieristico, nel quale gli alpinisti-esploratori vi soggiornavano anche per più settimane. Nel Ricovero di Malghèra vi era sempre un piccolo deposito di generi alimentari di prima necessità, che era “gestito” dagli stessi visitatori, occasionali o meno, con una coscienza ed una correttezza oggi purtroppo impensabili. (…) A ferragosto si tiene una festa popolare.
Fonte:  waltellina.com | Autore: Peretti G. – Alpinia Editrice

[/toggle]

[/accordion]

ELEMENTI DI INTERESSE
Val Grosina Occidentale | Val di Sacco | Lago di Malghera

ESCURSIONI
Casera di Sacco | Rifugio Eita | Rifugio Schiazzera | Lago di Malghera | Passo Malghera | Rifugio Saoseo | Rifugio San Romerio e Poschiavo (CH)

ALPINISMO
Sasso Farinaccio | Pizzo Sassalbo | Vetta Sperella | Pizzo di Teo | Corno del Lago Negro | Pizzo Matto | Sasso Campana

Vedi tutti i rifugi della Val Grosina »

0 Condivisioni